New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Discussioni Misteri e Ufo

Last Update: 2/19/2015 12:31 PM
2/19/2015 12:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
Post: 767
Post: 511
Registered in: 10/5/2004
Gender: Male
Senior User
Amministratore
OFFLINE
DrMorbius wrote:
> A.RB.EL ha scritto:
>
>
>> dove si afferma tout court che i neanderthal avevano l'osso ioide
>> suggerendo pertanto una continuità genetica tra i neanderthal e i
>> sapiens.
>
> e in fatti è ormai certo che il neanderthal avessero l'osso ioide.
>
> www.modernhumanorigins.net/kebara2.html
>
> terza foto , come si può vedere non è dissimile dal osso ioide
> sapiens.

è parecchio dissimile per l'assenza delle piccole corna
it.anthropotomy.com/scheletro-e-le-articolazioni/ossa-...
funzionalmente quindi molto diverso.
come un lettore dvd senza cinghia... il disco non gira
stessa cosa
classconnection.s3.amazonaws.com/648/flashcards/200648/jpg/thyrohyoid133100370...
come vedi nella sezione di sn le piccole corna sono l'inserzione sullo ioide
dei legamenti stiloiodiei,
processi stiloidei ===> piccole corna dello ioide.
legamenti indispensabili per l'innalzamento dell'osso ioide e quindi x la
fonazione.

inoltre l'osso del neanderthal è molto meno elastico.


> Qualcuno malvagio potrebbe aggiungere che sono talmente simili da
> essere senza ombra di dubbio risultato della stessa linea evolutiva
> ( e infatti è cosi )

qualche idiota.

>> I neanderthal avevano sì qualcosa di assimilabile per posizione
>> all'osso ioide dei sapiens ma diverso come struttura e inadeguato
>> per poter articolare un linguaggio.
>
> Stocazzo.
> Fomra ,posizione e struttura sono ( come si vede dalla foto ) molto
> simili a quelli del osso sapiens. Non c'è dubbio alcuno che funzione e
> capacità fossero molto simili.

Per niente, studiati un po' di anatomia, dato che sei un tuttologo, non ti
farà male.-

> Ti avevo gia bastonato su questa cosa quando sostenevi ( da ignorante
> che sei ) che il neanderthal quell'osso non l'avesse affatto.Questo
> tuo è un tentativo abbastanza ridicolo di arrampicarti sui vetri.

Da un punto di vista funzionale infatti non l'avevano, quello dei
neanderthal non è un osso ioide è qualcosa di ancora indirrefernziato
rispetto all'osso ioide del sapiens.

>
>> quindi non parlavano emettevano solo versi.
>
> Altra cazzata, anche non lo avessero avuto ( ma sappiamo che lo
> avevano) la differenza sarebbe solo un linguaggio piu povero , di
> certo non l'assenza.

negativo.

> Tra l'altro la dimensione del canale ipoglosso ( osso o non osso ,
> che comunque ricordo c'era ed è molto simile a quello sapiens )e la
> presenza del gene FOXP2 confermerebbe che il neanderthal aveva tutti
> gli strumenti fisici per un linguaggio articolato.

il gene riguarda un aspetto circoscritto alla coordinazione del linguaggio;
non è esaustivo della capacità di parlare.
se tagli la lingua a un uomo, non parla ( un esempio che potresti capire) a
prescindere dal gene FOXP2

>
>> Considerando che le due razze, da recenti scoperte, hanno interagito
>> tra loro è chiaro che erano di diversa origine non essendoci stato
>> il tempo necessario tra l'una e l'altra per un evoluzione da
>> neanderthal a sapiens.-
>
> Ma non dire cazzate a caso su, Ormai è sicuro anche dai marker
> genetici che neanderthal e sapiens fossero cugini.
> 2 rami non troppo distanti si del genere homo ed ci sono ricerche che
> sembrerebbero confermare addirittura che in un certo periodo ci sia
> stato interbreeding

appunto quindi niente evoluzione dal neanderthal al sapiens

>> Quindi alla luce della carattere "normalizzatore "del sito
>> antikitera, la
>> notizia in oggetto appare ancora più straordinaria.
>
> Quindi alla luce delle cazzate assurde che dici il tuo parere sul sito
> antikitera vale meno di zero.

negativo.
sei il solito cazzaro della solita banda di cazzari che pensa di sapere
tutto e invece non sa un cazzo.

A.RB.EL
2/19/2015 12:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
Post: 768
Post: 512
Registered in: 10/5/2004
Gender: Male
Senior User
Amministratore
OFFLINE
DrMorbius wrote:
> A.RB.EL ha scritto:
>
>
>
>> è parecchio dissimile per l'assenza delle piccole corna
>> it.anthropotomy.com/scheletro-e-le-articolazioni/ossa-...
>> funzionalmente quindi molto diverso.
>
> bel tentativo ma
>
> 1) da quella posizione le piccole corna sono praticamente invisibili
>
> www.boneclones.com/images/comp-135_web-lg.jpg
> quella a sinistra è una replica umana , tu le vedi ?

l'osso sapiens di sn è alla rovescia rispetto all'altro per forza in quello
di sn non si vedono le piccole corna.
in quello di dx non si vedono perchè non ci sono proprio essendo messo nella
posizione corretta.


> 3) tutti gli studiosi sono in disaccordo con te

ci sono abituato.

A.RB.EL
2/19/2015 12:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
Post: 769
Post: 513
Registered in: 10/5/2004
Gender: Male
Senior User
Amministratore
OFFLINE
DrMorbius wrote:
> A.RB.EL ha scritto:
>
>> DrMorbius wrote:
>>> A.RB.EL ha scritto:
>>>
>>>
>>>
>>>> è parecchio dissimile per l'assenza delle piccole corna
>>>> it.anthropotomy.com/scheletro-e-le-articolazioni/ossa-...
>>>> funzionalmente quindi molto diverso.
>>>
>>> bel tentativo ma
>>>
>>> 1) da quella posizione le piccole corna sono praticamente invisibili
>>>
>>> www.boneclones.com/images/comp-135_web-lg.jpg
>>> quella a sinistra è una replica umana , tu le vedi ?
>>
>> l'osso sapiens di sn è alla rovescia rispetto all'altro per forza in
>> quello di sn non si vedono le piccole corna.
>
> allora sono tutti e due "alla rovescia" o ti pare che fanno un
> confronto all'americana uno girato per un verso e uno no ? mica son
> sirioti.

quello sapiens è alla rovescia come si può vedere qui che è nella posizione
corretta
www.studianatomia.it/catalogo/images/modelli%20di%20vertebre/a...
images.corriere.it/salute/dizionario/img/Salute/Volume5/Media/ioide_gal...
mentre il neanderthal è nel senso giusto senza le piccole corna.

tu hai ragione a dubitare che abbiano fatto una cosa simile, fatto sta che
l'hanno fatta
e il motivo è che questa storia del buco evoluzionale sta sul cazzo a
troppi, dagli studiosi ai preti.
Quindi arrivano al punto di mettere in giro notizie false e immagini
taroccate che voi ciccappini vi bevete
solo perchè in linea con i "testi sacri".

fa un po' come ti pare....

A.RB.EL
2/19/2015 12:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
Post: 770
Post: 514
Registered in: 10/5/2004
Gender: Male
Senior User
Amministratore
OFFLINE
Soldati che attraversano i muri
Garbage wrote:
> ...mi rivolgo alle anime consapevoli! Gli scimpanzè umanoidi con il
> lobo sinistro massacrato dalla virtualità non lo capiranno;
> Dunque, esiste una scienza definita "fisica". Ok! Ma sappiate che non
> è la fisica tradizionale (classica, relativistca o quantica).
> No! Essa si chiama "Fisica Nera", è una scienza avanti centinaia di
> migliaia di anni dalla fisica che insegnano nelle università. Ok?
> Bene. Sapete come fanno a fare attraversare muri solidi a soldati
> delle forze speciali americane? Volete saperlo? Non ci crederete mai.
> Tanto è lontano dalla realtà programmata che vi piazzano giorno dopo
> giorno davanti le orbite oculari.
> 8-DDD

beh non è difficile... quasi ...si tratta solo di sincronizzare la cosidetta
materia, in altre parole si tratta di fasare l'energia strutturata in muro
con quella strutturata in corpo.
per l'analisi del "fasare" si rimanda ad altro momento.
Il cervello Umano ha questa facoltà, ma non tutti gli Umani, solo alcuni,
questa capacità si tramanda geneticamente, il salto quantico richiede la
stessa capacità.
Il tutto è reso possibile dal fatto che l'energia ha una memoria di struttura;questo è anche alla base del teletrasporto.

A.RB.EL
2/19/2015 12:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
Post: 771
Post: 515
Registered in: 10/5/2004
Gender: Male
Senior User
Amministratore
OFFLINE
pi greco
Jinn wrote:
> "roberto" ha scritto nel messaggio
> news:1mtbe8-6ls.ln1@poggirpc.icrsprint.it...
>> Don Fizzy ha scritto:
>>> www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_luglio_05/pi-greco-abolito-curzel_f3f47570-a707-11e0-bbaa-d83a3b6f79...
>>>
>>
>> Tutte balle!
>> Pi greco è tre, e lo è da millenni:
>> www.abarim-publications.com/Bible_Commentary/Pi_In_The_Bi...
>>
> il pi-greco sarebbe 3 in un mondo dove tutti i cerchi sono sostituiti
> da esagoni: infatti il rapporto tra perimetro e diametro di un
> esagono e' esattamente 3.

Il cerchio infatti in natura non esiste quindi è una pura astrazione.

I pianeti le stelle i satelliti non sono sferici, lo spazio è curvo e la sua
curvatura non è uguale ovunque.
Se disegni un cerchio sulla sabbia quello non è il cerchio della geometria.

Condivido quello che hai detto sulla matematica di casta che è in linea con
il sistema delle religioni fino a quello dei commercialisti. E' il sistema
per determinare caste, è il sistema del latinorum descritto nei promessi
sposi, eccet. Tutto ciò ha la finalità di determinare delle caste e la
scienza diventa il servo sciocco di sciocchi, inutile scienza.
Una casa,un ponte li possono costruire chiunque abbia senso delle
proporzioni, sia un buon osservature della natura e non abbia la minima
cognizione matematica e geometrica. quindi sostenere che "però" questa
scienza inutile qualcosa ha fatto è una cazzata. la matematica terrestre è
farraginosa è un procedimento mentale da psicopatologia, la geometria è
totalmente un astrazione perchè basata su presupposti inesistenti in natura.


A.RB.EL
2/19/2015 12:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
Post: 772
Post: 516
Registered in: 10/5/2004
Gender: Male
Senior User
Amministratore
OFFLINE
roberto wrote:
> ARBEL@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô) ha scritto:
> -cut-
>
>>
>> Il cerchio infatti in natura non esiste quindi è una pura astrazione.
>
> No, eh?
> Vuoi dirmi che le onde di propagazione, ad esempio quelle provocate
> da un sasso caduto verticalmente su una superficie (piana) di acqua
> sono esagonali?

Perchè dovrebbero essere esagonali?

quella che tu chiami superficie piana non è piana. non esiste nulla di piano
IN NATURA, se non particolari casi di formazioni rocciose e comunque non è
il caso di un qualunque specchio d'acqua che non può essere piano dato che è
su un pianeta. ti sembra piano ma non lo è.

A.RB.EL
2/19/2015 12:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
Post: 773
Post: 517
Registered in: 10/5/2004
Gender: Male
Senior User
Amministratore
OFFLINE
roberto wrote:
> ARBEL@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô) ha scritto:
>> roberto wrote:
>>> ARBEL@(?----?)(?_?)(??????) ha scritto:
>>> -cut-
>>>
>>>> Il cerchio infatti in natura non esiste quindi ? una pura
>>>> astrazione.
>>> No, eh?
>>> Vuoi dirmi che le onde di propagazione, ad esempio quelle provocate
>>> da un sasso caduto verticalmente su una superficie (piana) di acqua
>>> sono esagonali?
>>
>> Perch? dovrebbero essere esagonali?
>
> Per non usare la bieca scienza oscurantista e settaria dei
> cerchiomani.

tu hai parlato di esagoni non io.

> E dimmi, le onde che si propagano sono o no curve, assimilabili con
> una approssimazione molto elevata ad una circonferenza?

approssimazione molto elevata a una circonferenza significa che non
definiscono un cerchio geometrico.
il tuo specchio d'acqua essenso necessariamente su un pianeta non è piano.
la prima cosa che la geometria richiede a un cerchio è che sia piano. se
anche tu lo volessi definire nello spazio (non quello ideale della geometria
ma quello reale) dovresti fare i conti con la curvatura spaziale per cui il
tuo cerchio non sarebbe anche in questo caso piano.


> O insisti a dire che il cerchio in natura non esiste, e per studiarla
> e capirla non serve una geometria che comprenda anche il "cerchio"?

l'ho appena detto.

A.RB.EL
2/19/2015 12:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
Post: 774
Post: 518
Registered in: 10/5/2004
Gender: Male
Senior User
Amministratore
OFFLINE
Leonardo Serni wrote:
> On Wed, 06 Jul 2011 17:45:45 +0200, roberto
> wrote:
>
>> O insisti a dire che il cerchio in natura non esiste, e per
>> studiarla e capirla non serve una geometria che comprenda anche il
>> "cerchio"?
>
> Ma siamo anche più radicali! In natura non esiste il concetto di
> numero: per esempio l'uno. Se prendi una mela, non e' uguale ad
> un'altra mela, e quindi non e' vero che uno e uno fa due. Se divido
> una mela in due, avrò due metà disuguali, eccetera.

In natura esistono degli insiemi, delle classi, e comunque l'uso del
concetto di unità in effetti è discretamente farraginoso.

> I seguaci di questa matematica (di livello L3[1]) possono cullarsi
> nell' onfaloscepsi in cui "tutto può essere"... anzi, direi che
> DEBBONO: cosi' tra l'altro la smettono di ronzare come mosche
> fastidiose, massimizzando la soddisfazione loro ed altrui.

Perchè tutto può essere? Solo perchè 1+1 non viene rappresentato con la
semplificazione 2 piuttosto che come un insieme aperto ?
[1+1 = 1+1 ]A PUO' essere diverso da [1+1 = 1+1]B invece per te sono tutti
A o tutti B e semplifichi con 2 assumendo che 1 sia necessariamente uguale a
1 il che è dimostrabilmente falso.

A.RB.EL
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:04 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com